Ultime News

Grazie a un’efficace collaborazione con la casa di produzione Cattleya, Pch Media porta Amaro Ramazzotti all’interno dell’ultimo atteso film di Luca Miniero: la commedia La scuola più bella del mondo con Christ

Pch Media festeggia insieme a Indigo Film il trionfo agli Academy Awards de "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino. Dopo 15 anni dal premio a "La vita è bella", l'Italia torna a vincere l'Oscar per il miglior film straniero con lo straordinario affresco che ritrae il lato glamour della Roma contemporanea vista dagli occhi di Jep Gambardella (Toni Servillo). Grazie alla collaborazione tra Pch Media e la casa di produzione Indigo Film, sono comparsi nella sceneggiatura brand come Disaronno, San Pellegrino, Sisley, Vini Corvo e Unopiù.

Pch Media porta Smeg e Kundalini all’interno di una grande produzione americana: il fantascientifico Ender’s Game con Harrison Ford e Ben Kinglsey.

Padroni di casa

Pch Media ha collaborato con Good Films ad attività di promozione del film Padroni di Casa, negoziando un accordo di co-marketing con RADIOMONTECARLO e organizzando, con la sponsorizzazione di DISARONNO, l’originale dinner party che si è tenuto l'1 Ottobre 2012 a Milano nella storica balera “Sala Venezia”, in occasione della premiere del film.

Il film

Il secondo progetto di Edoardo Gabbriellini, più conosciuto come attore (Ovosodo, Io sono l'amore)è un coraggioso progetto, Padroni di casa (2012), che mette in scena un ottimo cast di attori più che rodati (Valerio Mastandrea, Elio Germano, Valeria Bruni Tedeschi) insieme all'intramontabile volto del Gianni Morandi nazionale. I fratelli piastrellisti Cosimo ed Elia (Mastandrea e Germano) ottengono l'incarico di lavorare alla terrazza dell'ex star della musica Fausto Mieli (Morandi) nel suo eremo sull'Appenino. Il lavoro sarà più movimentato del prevsito.

La nostra operazione

Pch Media insieme a RadioMontecarlo e Disaronno ha organizzato il dinner party per la prima del film, un evento insolito e divertente: al posto del solito club glamour, infatti, la festa si è svolta in una balera, colorandosi di fascino vintage.

“Dopo la proiezione, il party, in un posto fuori dal tempo, la Sala Venezia, una balera a pochi passi dal centro di Milano. Una vera e propria cena danzante con il regista e Valerio Mastandrea. Tra una pasta e fagioli e un bicchiere di lambrusco (anche qualcuno di più...), tutti a ballare, prima di sorseggiare un DiSaronno Sour, il cocktail composto dal celebre liquore all'amaretto, succo di limone, zucchero e ghiaccio: un sweet & sour mix dal sapore vellutato.” 02 ott 2012 — Redazione GQ Italia ©Edizioni Condè Nast S.p.A. - P.zza Castello 27 – 20121