Ultime News

Grazie a un’efficace collaborazione con la casa di produzione Cattleya, Pch Media porta Amaro Ramazzotti all’interno dell’ultimo atteso film di Luca Miniero: la commedia La scuola più bella del mondo con Christ

Pch Media festeggia insieme a Indigo Film il trionfo agli Academy Awards de "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino. Dopo 15 anni dal premio a "La vita è bella", l'Italia torna a vincere l'Oscar per il miglior film straniero con lo straordinario affresco che ritrae il lato glamour della Roma contemporanea vista dagli occhi di Jep Gambardella (Toni Servillo). Grazie alla collaborazione tra Pch Media e la casa di produzione Indigo Film, sono comparsi nella sceneggiatura brand come Disaronno, San Pellegrino, Sisley, Vini Corvo e Unopiù.

Pch Media porta Smeg e Kundalini all’interno di una grande produzione americana: il fantascientifico Ender’s Game con Harrison Ford e Ben Kinglsey.

Torino Film Festival 2010

Montblanc ha scelto Pch Media per seguire la nuova operazione di sponsorizzazione della 28° edizione del Torino Film Festival.

Con il coordinamento di Pch Media Montblanc ha beneficiato della presenza del logo dell'azienda su tutto il materiale di comunicazione del festival, compreso il sito internet, di mezza pagina pubblicitaria sul programma di sala distribuito gratuitamente in 260.000 copie in allegato all'Espresso, la creazione di attività di sampling e di interazione con il pubblico, anche attraverso degli stand e l'accesso per finalità di PR alla cerimonia d'apertura del festival che è tenuta al Teatro Regio, con circa 1000 invitati fra registi attori e giornalisti.

Il Torino Film Festival è uno dei principali festival cinematografici italiani: dedicato soprattutto al cinema indipendente, gode di una grande visibilità di media e di pubblico, mantenendo un prestigio tra gli addetti ai lavori e appassionati che seguono con attenzione sia i concorsi, sia le sezioni non competitive. Questo festival si esprime nelle forme innovative e sperimentali del cinema nazionale e internazionale, rappresenta un cinema “giovane” impegnato nel rinnovamento linguistico, ma anche attento ai capolavori della storia del cinema, è un festival con un largo seguito tra gli addetti ai lavori e gli appassionati di cinema e fin dalla sua nascita, ha riscosso un grande successo anche grazie all’accostamento del cinema d’autore e delle retrospettive alle opere più sperimentali.